Diario del 1 giugno 2022 di Salvatore Valenti

Io e don Marcello siamo partiti stamattina da Sandomierz con l'equipe per il tour in Polonia, formata da Vincent e Agàta, che traduce, e siamo andati a Kielce dove abbiamo visitato la casa editrice diocesana e incontrato i dirigenti, l'editore ed i sacerdoti impegnati come servizio nella casa editrice, molto interessati ai messaggi di San Michele Arcangelo.

Dopo una piacevole e profonda discussione abbiamo salutato e siamo andati in un bosco dove si trova il santuario della Santa Croce, qui abbiamo incontrato altre persone.

Dopo pranzo, siamo andati nella Chiesa intitolata al cuore Immacolato di Maria a Kielce. Dopo la messa, abbiamo tenuto la conferenza io e don Marcello, la Chiesa era strapiena di gente, c'era anche una TV locale che ha ripreso la conferenza che poi ha fatto qualche domanda a me e a don Marcello.

Dopo la conferenza, alcune persone hanno voluto la email per formare il gruppo di preghiera di San Michele Arcangelo in Petralia qui in Polonia.

Tanta gente interessata ai messaggi di San Michele Arcangelo in Petralia, sta acquistando il libro e ci invita a ritornare prossimamente.

Dopo siamo andati a cena e poi siamo partiti per Cracovia, di nuovo dai monaci Circestensi che ci hanno ospitato anche stanotte per dormire.

Sono ancora una volta testimone della potenza di San Michele Arcangelo che sta compiendo ciò che mi aveva annunciato.

Pace e coraggio

Salvatore Valenti

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono partito ieri mattina sabato 25 giugno, alle ore 08:00, in aereo da Palermo e sono arrivato all'aeroporto di Venezia alle ore 10:00, dove mi è venuto a prendere il responsabile del gruppo di pregh

Finito di lavorare, sono partito di pomeriggio, sono passato da Capo d'Orlando, per prendere la Vice Coordinatrice del Ramo Quadro, dell'Armata di Cristo, dell'Opera di San Michele Arcangelo in Petral

Sono partito ieri mattina insieme a don Marcello, Vincent e Agàta da Cracovia, dopo quattro ore di autostrada siamo arrivati a Breslavia dove abbiamo rilasciato l'intervista ad una TV nazionale. Alle