Diario del viaggio in Francia del 20 ottobre 2021


Stamattina insieme a Theres responsabile del gruppo di preghiera di Toul che ci ospita a casa sua in queste due notti, e insieme al vicecoordinatore dei gruppi di preghiera Francesi Odille, a Phelipe e don Bernardo, abbiamo celebrato la messa come tutte le mattine a casa di chi ci ospita e poi siamo partiti da Toul e siamo andati nella cattedrale di Santo Stefano dove abbiamo pregato per tutta l'Armata di Cristo dell'Opera di San Michele Arcangelo in Petralia e per la pace nel mondo.

Siamo rientrati a casa e dopo pranzo siano andati nella porta di Francia dove Santa Giovanna d'Arco ha ricevuto il mandato dopo quattro anni per andare dal delfino di Francia per intraprendere battaglia contro i nemici inglesi.

Qualcuno nel luogo ricordò la frase di Santa Giovanna D'arco " a noi la battaglia a Dio la vittoria".

Giovanna d'Arco parti insieme a tre soldati e prima di partite si fermò davanti un albero a cui, pur essendo fuori stagione, spuntarono miracolosamente e immediatamente le foglie affinché il cavallo potesse mangiare prima del lungo viaggio.

Sotto questo albero abbiamo recitato il rosario di Santa Giovanna D'arco e abbiamo pregato San Michele Arcangelo e la Madonna mettendo sotto il manto di Maria tutta l'Armata di Cristo dell'Opera di San Michele Arcangelo in Petralia affinché sia forte per riportare i valori cristiani in occidente.

Dopo il rosario don Bernardo mi ha benedetto e ha pregato per me affinché abbia sempre il coraggio e la gioia di superare gli ostacoli e servire Gesù in obbedienza al Papa e ai Vescovi guidato da San Michele Arcangelo.

Poi siamo partiti e siamo andati a Nancy nel salone della basilica de Notre Dame de Lourdes dove ho dato la mia testimonianza, ho anche incontrato alcuni membri dei gruppi di preghiera dei paesi vicini, ho anche incontrato un responsabile di un gruppo di preghiera in Congo che essendo in Francia ha approfittato per essere presente e unirsi a noi.

Siamo stanchi ma molto gioiosi, adesso riposiamo che domani ci aspetta un altro viaggio.

Pace e coraggio

Salvatore Valenti

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono partito ieri mattina sabato 25 giugno, alle ore 08:00, in aereo da Palermo e sono arrivato all'aeroporto di Venezia alle ore 10:00, dove mi è venuto a prendere il responsabile del gruppo di pregh

Finito di lavorare, sono partito di pomeriggio, sono passato da Capo d'Orlando, per prendere la Vice Coordinatrice del Ramo Quadro, dell'Armata di Cristo, dell'Opera di San Michele Arcangelo in Petral

Sono partito ieri mattina insieme a don Marcello, Vincent e Agàta da Cracovia, dopo quattro ore di autostrada siamo arrivati a Breslavia dove abbiamo rilasciato l'intervista ad una TV nazionale. Alle