Diario di Salvatore Valenti 19 Marzo 2022

Ci siamo alzati presto e don Bernard, come ogni mattina, ha celebrato la messa privata con noi. Dopo la messa abbiamo fatto colazione e siamo partiti dalla Chiesa di Vendee, sempre tutti insieme, io, il Presidente dell'Opera Rosa, il Coordinatore del Ramo Preghiera Francese Jean-Christophe, l'Assistente Spirituale del Ramo preghiera Francese don Bernard, Philippe e Odile.

Siamo arrivati in tarda mattinata a Bordeaux, dove ci ha ospitati a pranzo la famiglia di Jean-Christophe.

Dopo pranzo siamo andati nella chiesa di santa Monica- parrocchia San Chabel, dove ci ha accolto la comunità Libanese tra cui il sacerdote anche lui nativo del Libano. Dopo la conferenza, davanti una platea piena di gente, questo sacerdote mi ha chiesto se poteva divulgare i messaggi anche in Libano affinché potessero nascere dei gruppi di preghiera di San Michele Arcangelo in Petralia anche in quel paese, gli ho risposto che San Michele Arcangelo vuole formare i suoi gruppi di preghiera in tutto il mondo, che a maggio andrò in Polonia e quindi da domani inizierà a contattare i suoi amici e confratelli sacerdoti per divulgare i messaggi di San Michele Arcangelo anche in Libano.

Dopo la conferenza siamo partiti di nuovo e dopo due ore di viaggio siamo arrivati a SAINTES, au "Village de la Vie", nella comunità di accoglienza dove abbiamo cenato e passeremo anche la notte per dormire.

Dopo cena, ho reso la testimonianza nella comunità, anche qui c'era il salone pieno di gente e anche qui erano presenti ad ascoltare la testimonianza sacerdoti e suore.

In ogni conferenza ci sono stati sempre presenti tante suore e tanti sacerdoti, insieme alla folla di fedeli, questa sera era anche presente alla testimonianza un senatore che ho incontrato al Senato a Parigi, il quale, dopo la testimonianza, si è presentato e ha promesso pubblicamente, che alcuni senatori francesi , non appena invierò loro la carta dei valori cristiani da discutere a Bruxelles, si attiveranno per fare si che venga proposta ed inserita nella costituzione Europea.

Come sempre, dopo la testimonianza, l'Assistente Spirituale, don Bernard, insieme ai sacerdoti presenti alla testimonianza, ha recitato la preghiera di Papa Leone XIII a San Michele Arcangelo e ha benedetto l'assemblea.

Le persone in tutte le testimonianze hanno partecipato con tanto interesse e sono state gioiose di collaborare con me insieme a San Michele Arcangelo e hanno chiesto di scrivere una lettera firmata da tutti i gruppi di preghiera per mandarla a Papa ed invitarlo a inserire a fine di ogni messa la preghiera a San Michele Arcangelo di Papa Leone XIII.

In questa settimana mi hanno chiamato anche dagli Stati Uniti d'America perché hanno sentito parlare di noi in Francia e vogliono formare i gruppi di preghiera anche in America. Abbiamo avuto tanti ostacoli e tanti impedimenti, ma con l'aiuto di San Michele Arcangelo siamo riusciti a compiere tutto ciò che dovevamo fare in questa settimana. Domattina ci aspettano cinque ore di macchina per arrivare a Parigi, prendere l'aereo e rientrare in Sicilia dove continuerò la missione guidato da San Michele Arcangelo.

Pace e coraggio

Salvatore Valenti

110 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono partito stamattina alle 06:50, da solo, da Palermo, in treno e sono arrivato a Napoli alle ore 16:30. Salito in treno a Palermo, dopo mezz'ora di viaggio i controllori volevano farmi scendere per

Sono partito ieri mattina sabato 25 giugno, alle ore 08:00, in aereo da Palermo e sono arrivato all'aeroporto di Venezia alle ore 10:00, dove mi è venuto a prendere il responsabile del gruppo di pregh

Finito di lavorare, sono partito di pomeriggio, sono passato da Capo d'Orlando, per prendere la Vice Coordinatrice del Ramo Quadro, dell'Armata di Cristo, dell'Opera di San Michele Arcangelo in Petral