Diario di Salvatore Valenti del 04 e 05 giugno 2022

Sono partito ieri mattina insieme a don Marcello, Vincent e Agàta da Cracovia, dopo quattro ore di autostrada siamo arrivati a Breslavia dove abbiamo rilasciato l'intervista ad una TV nazionale.

Alle 18:30 nella Cattedrale San Giovanni Battista di Breslavia, dopo la messa, abbiamo fatto la conferenza e molte persone dei paesi vicini, presenti alla conferenza, hanno voluto l'email per formare il gruppo di preghiera di San Michele Arcangelo in Petralia.

Finita la conferenza, siamo partiti e dopo 5 ore di autostrada, siamo arrivati a Szczecin, (Stettino), circa alle due di notte ed abbiamo dormito a casa di Barbara che ci ha ospitati.

La mattina del 05 giugno siamo andati nella vicina Bezrzecze, dove, nella chiesa della Congregazione dell'Opus Dei, abbiamo di mattina avuto cinque messe in cui, nelle omelie, abbiamo parlato 8 minuti don Marcello e 8 minuti io e anche qui tanta gente ha voluto la email per formare il gruppo di preghiera.

Ci ha ospitati a pranzo il sacerdote della congregazione dell'Opus Dei, Padre Adam, che ci ha fatto notare che siamo al confine con la Germania, vicino al mare baltico e di fronte a noi si trova la Scandinavia, ecco perché ci sono in questa parte della Polonia persone scandinave e tedesche, che hanno voluto anche la email per formare il gruppo di preghiera.

Dopo pranzo, alle ore 18:00, abbiamo avuto un''altra messa e anche qui le persone hanno voluto la email per formare il gruppo di preghiera nel loro paese.

Adesso siamo a Szczecin, sempre al confine e domani mattina dobbiamo partire alle 07:00 e fare più di cinque ore di autostrada verso sud per arrivare all'aeroporto di Breslavia, dove prenderemo l'aereo per Napoli. Io poi prenderò la nave che martedì mattina mi porterà a Palermo.

Pace e coraggio

Salvatore Valenti

47 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono partito stamattina da Palermo, insieme a mia moglie, mio zio e mia madre. Siamo arrivati a Petralia Sottana, in Chiesa, dove ho incontrato Enzo Barbarotta che abita a Petralia e Vera con suo mari

Siamo partiti stamattina con i polacchi e siamo andati a Cianciana in provincia di Agrigento. Arrivati nella Chiesa Madre del luogo, abbiamo incontrato Mariangela che ci ha raggiunto da Montevago ed i

Stamattina sono partito da Campofelice, insieme al Coordinatore nazionale dei gruppi di preghiera Francesi Jean-Christophe , Aldo e Agàta dell'ufficio traduzione, l'operatrice Marta e il regista Vince