Diario di Salvatore Valenti del 17 Marzo 2022

Sono partito stamattina, dopo la messa, da Chartres insieme al Presidente dell'Opera Rosa, al Coordinatore del Ramo Preghiera Francese Jean-Christophe, all'Assistente Spirituale del Ramo Preghiera Francese don Bernard, a Odille e Philippe e siamo arrivati in tarda mattinata a Pontchateou, nella casa religiosa di San Luigi Maria di Monfort, dove ci ha accolto il religioso padre rettore del santuario del Calvario. Qui, dopo pranzo, ho dato la testimonianza in una Chiesa strapiena di persone, come sempre, alla presenza di diversi sacerdoti e persone arrivate dai paesi vicini.

Dopo la testimonianza siamo andati sul Calvario a pregare la via crucis guidata dal nostro assistente spirituale don Bernard.

Siamo partiti e dopo tre ore di viaggio siamo arrivati a Josellin in Bretagna, nel paese dove abita Jean-Christophe il nostro Coordinatore del Ramo preghiera Francese che ha aperto la sua casa per cenare e per farci dormire stanotte.

A Josellin, dopo cena, ho dato la testimonianza nel salone della chiesa di San Michele Arcangelo, anche qui come ogni giorno tantissime persone arrivate dai paesi vicini, c'erano presenti anche alcuni responsabili dei gruppi di preghiera dei paesi limitrofi, San Michele Arcangelo ha formato la sua Armata e in ogni paese incontro i suoi responsabili dei gruppi di preghiera che sono al servizio di Gesù guidati da San Michele Arcangelo.

Qui a Josellin ho incontrato il sacerdote Olivian originario della Romania con cui abbiamo parlato insieme a Rosa e Jean-Christophe.

Siamo sempre in viaggio, ci alziamo presto, andiamo a letto tardi, siamo stanchi fisicamente e le tantissime persone che arrivano da ogni parte della Francia per aiutare San Michele Arcangelo in questa missione, ci sostengono con la preghiera.

San Michele Arcangelo ha chiamato la Francia, e i Francesi hanno risposto e continuano a rispondere alla chiamata come stanno rispondendo da diverse nazioni tantissime persone con amore e con forza e determinazione al Generale di Dio, il Principe San Michele Arcangelo che viene a noi per liberarci dal male e rimettere ordine in questo tempo di confusione.


Pace e coraggio

Salvatore Valenti

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono partito stamattina alle 06:50, da solo, da Palermo, in treno e sono arrivato a Napoli alle ore 16:30. Salito in treno a Palermo, dopo mezz'ora di viaggio i controllori volevano farmi scendere per

Sono partito ieri mattina sabato 25 giugno, alle ore 08:00, in aereo da Palermo e sono arrivato all'aeroporto di Venezia alle ore 10:00, dove mi è venuto a prendere il responsabile del gruppo di pregh

Finito di lavorare, sono partito di pomeriggio, sono passato da Capo d'Orlando, per prendere la Vice Coordinatrice del Ramo Quadro, dell'Armata di Cristo, dell'Opera di San Michele Arcangelo in Petral