Diario di Salvo Valenti del 13-14.02.2021

Aggiornamento: 15 feb 2021


Ieri 13 febbraio siamo stati a Miramas nella chiesa di San Pietro, pienissima di persone dove ho dato testimonianza alla presenza del parroco.

Finita la testimonianza, il parroco mi ha fatto notare la statua di San Luigi re di Francia e mi ha detto: "quando i governanti erano cristiani le cose andavano meglio".

Poi dopo il pranzo, insieme ai responsabili di alcuni gruppi di preghiera ci siamo spostati a Sète dove anche qua ci hanno accolti il sacerdote ed un popolo numeroso e felice di ascoltare la testimonianza e formare il gruppo di preghiera.

Oggi 14 febbraio, dopo alcune ore di viaggio, siamo arrivati a Seilhan, in pianura alle porte dei Pirenei, dove ci hanno accolti un popolo numeroso insieme alla suora e al sacerdote.

Prima della testimonianza siamo andati a visitare la casa del piccolo Gilles Bouhours, a questo bambino è apparsa la Madonna diverse volte nel 1949 ed in un'apparizione gli ha detto di riferire al Papa il messaggio che la Madonna è stata assunta in cielo in anima e corpo.

Nello stesso anno Papa Pio XII proclamava il dogma dell'assunzione in cielo della Vergine Maria in anima e corpo. Abbiamo pregato nel luogo dove è apparsa la Madonna insieme alla suora, ai fedeli e al fratello del bambino, a cui è apparsa la Vergine, che ci ha raccontato la storia di questo bambino che è morto all'età di quindici anni, nel 1960.

Siamo alle porte di Lourdes e anche qui è apparsa la Madonna, che pace, che gioia e che emozione si provano in questi luoghi toccati dalla Vergine Maria, sembra di essere in paradiso, è indescrivibile la pace.

Nella parrocchia dove è apparsa la Madonna davanti la statua di San Michele Arcangelo e della Vergine Maria, alla presenza del parroco e della suora, in una chiesa piena di persone ho dato testimonianza.

Le persone presenti piene di entusiasmo, mi hanno detto che vogliono formare un nuovo gruppo di preghiera.

Adesso siamo in periferia di Seilhan alle porte di Lourdes dove passeremo la notte.

La Madonna e San Michele Arcangelo trasmettono pace gioia e coraggio.

Sono testimone della potenza di San Michele Arcangelo che ci apre le porte per fare la santa volontà di Dio di annunciare il Vangelo.

Pace e coraggio.

Salvatore Valenti

Pace e coraggio

Salvatore Valenti



22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono partito stamattina alle 06:50, da solo, da Palermo, in treno e sono arrivato a Napoli alle ore 16:30. Salito in treno a Palermo, dopo mezz'ora di viaggio i controllori volevano farmi scendere per

Sono partito ieri mattina sabato 25 giugno, alle ore 08:00, in aereo da Palermo e sono arrivato all'aeroporto di Venezia alle ore 10:00, dove mi è venuto a prendere il responsabile del gruppo di pregh

Finito di lavorare, sono partito di pomeriggio, sono passato da Capo d'Orlando, per prendere la Vice Coordinatrice del Ramo Quadro, dell'Armata di Cristo, dell'Opera di San Michele Arcangelo in Petral