Diario di Salvo Valenti del 13 settembre 2020

Stamattina insieme al vice Coordinatore Internazionale del movimento di preghiera dell'Opera di San Michele Arcangelo in Petralia, Sergio Cantini di Empoli e insieme al vice Capogruppo del gruppo di preghiera di Cianciana Gaetano Montalbano sono andato al santuario della Madonna addolorata di Rho alle porte di Milano, ci hanno accompagnato Angela e Alba di Milano insieme alle loro famiglie. Arrivati davanti il santuario si sono uniti a noi Cristina e Stefano responsabili del gruppo di preghiera di San Michele in Spagna, che oggi ci hanno raggiunti dalla Spagna per unirsi con noi per fare sentire la vicinanza da parte del popolo spagnolo alla penitenza chiesta dal principe degli angeli l'Arcangelo San Michele. Siamo entrati nel santuario strapieno di persone che mantenevano le dovute distanze di sicurezza come prevede la legge per il covid, durante la santa messa, prima della benedizione i monaci hanno chiesto alle persone di pregare per noi che siano diretti a Bruxelles. Dopo la santa messa, padre Ilario mi ha invitato a salire davanti il quadro dell'Immacolata che nel 1700 ha lacrimato sangue e ci siamo affidati alla Madonna Addolorata di cui oggi ricorreva l'anniversario della lacrimazione. oggi abbiamo salutato i monaci e abbiamo distribuito le immagini di San Michele alle persone presenti. Siamo anche andati anche nella chiesa di San Michele dove l'Arcangelo è apparso e ha benedetto quel luogo, e abbiamo pregato insieme alle persone presenti. Di pomeriggio ci siamo incontrati con altre persone di Milano e della Spagna. Sempre di pomeriggio ci siamo sentiti con i tedeschi che ci aspettano gioiosi per ascoltare il messaggio di San Michele che porta speranza al popolo europeo.

Salvatore Valenti

5 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook Icona sociale
  • Youtube