Diario di Salvo Valenti del 16 settembre 2020



Oggi sono arrivato nel pomeriggio a Parigi dove tanti gruppi di San Michele in Petralia, presenti in Francia sono arrivati da diverse città della Francia, tutti a Parigi per accogliere la croce. Abbiamo camminato diversi km per arrivare in chiesa dove c'erano altre persone ad aspettare, dopo il rosario, siamo andati in un altra chiesa per fare la testimonianza. Per arrivare in questa chiesa insieme a Gaetano vice capogruppo di Cianciana e a Giusi e Guillaume Coordinatori nazionali dei gruppi francesi, abbiamo percorso 10 km nelle strade di Parigi con il popolo cristiano di san Michele, eravamo centinaia, forse migliaia ad attraversare i quartieri francesi compreso il quartiere musulmano.

C'era una fila chilometrica dietro di me in cammino, ma così lunga che sembrava un esodo, impressionante il grande numerodi gente.

Arrivati in una chiesa abbastanza grande per dare testimonianza, abbiamo avuto il problema che tutti non ci entravamo, eravamo troppe persone e così ho dovuto dare due testimonianze. Io parlavo in italiano e la Coordinatrice nazionale del movimento di preghiera in Francia Giusi traduceva ciò che dicevo alla presenza dei sacerdoti e del numeroso popolo francese, c'erano anche diversi giornali e tv locali che hanno ascoltato il messaggio del principe degli angeli, il glorioso Arcangelo San Michele che ammonisce i governanti dicendo di abolire le leggi contro Dio.

Dopo la testimonianza i parroci hanno celebrato la santa messa e dopo abbiamo dato la seconda testimonianza. Di nuovo la chiesa strapiena, tante altre persone non hanno potuto ascoltare il messaggio di San Michele e verranno domani ad ascoltare. Intanto tanta gente francese verrà davanti il Parlamento Europeo per fare abolire le leggi che offendono Dio. Come santa Giovanna D'Arco il popolo francese, numeroso, sta venendo dietro San Michele per riportare i valori cristiani in occidente. Davanti la croce lungo il cammino, il popolo francese dietro la croce invocava lo Spirito Santo e tante altre persone erano felici di vedere la croce del nostro signore Gesù Cristo che cammina portando pace e gioia per le strade di Parigi.

Salvatore Valenti

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono partito ieri mattina sabato 25 giugno, alle ore 08:00, in aereo da Palermo e sono arrivato all'aeroporto di Venezia alle ore 10:00, dove mi è venuto a prendere il responsabile del gruppo di pregh

Finito di lavorare, sono partito di pomeriggio, sono passato da Capo d'Orlando, per prendere la Vice Coordinatrice del Ramo Quadro, dell'Armata di Cristo, dell'Opera di San Michele Arcangelo in Petral

Sono partito ieri mattina insieme a don Marcello, Vincent e Agàta da Cracovia, dopo quattro ore di autostrada siamo arrivati a Breslavia dove abbiamo rilasciato l'intervista ad una TV nazionale. Alle