SAN MICHELE ED IL MESE DI MAGGIO

3 maggio 2020 ore 15,00

SAN MICHELE ED IL MESE DI MAGGIO

Esclusiva! San Michele apre gli occhi! Per lui maggio è importante, infatti tutti sanno che è apparso nel Gargano l’8 maggio 490, ma  quest’anno non si faranno processioni! Poi si manifesta a Petralia Sottana (PA) dove prima volle un suo quadro, poi dei pellegrinaggi (iniziando dalla seconda domenica di maggio), poi dei gruppi che lo pregassero il 29 di ogni mese. Ma pochissimi sanno che il 13 maggio 2019 almeno tre devoti, lo hanno visto aprire gli occhi nel quadro della sua edicola votiva a Petralia! Da tempo circolano foto (su Radiocl1 basta cercare Cambia volto) tratte dal video (qui visibile per la prima volta in un giornale online) del 30 settembre 2012 in cui, per caso, fu ripresa una lacrima scendere dai suoi occhi (aperti poi richiusi) vedendo tanti pellegrini venuti sulla montagna per lui e per bere l’acqua da lui benedetta. Anche il 7 ottobre 2019, in una giornata buia, un sacerdote ha visto il quadro illuminarsi dall’interno. Non esistono foto di questo, perché davanti a una edicola votiva si pensa a pregare, non a far foto. Ma dobbiamo cambiare abitudini! A maggio appena possibile, andiamo a Petralia, perché lui è l’incaricato di fermare le epidemie! Poi preghiamo ed invochiamo di più, sicuri di essere ascoltati dal generale di Dio

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Diario di Salvatore Valenti del 16 febbraio 2021

Stamattina sono stato a Tolosa dove ho dato testimonianza nella chiesa del convento dei carmelitani che era piena di persone. Dopo siamo andati a Galupie dove, dopo la messa, ci hanno raggiunto person

Diario di Salvo Valenti del 15 febbraio 2021

In questa settimana di cammino al sud della Francia, testimoniando nei vari paesi e città e formando gruppi di preghiera come ha chiesto San Michele Arcangelo, ho potuto constatare che nei vari paesi

  • Facebook Icona sociale
  • Youtube